Cari lettori,

 

Benvenuti nel nostro sito, dei Torpedo Ladenburg la migliore squadra hockey su sedia a rotelle elettrica in Germania.

 

Sul nostro sito vi informeremo in modo dettagliato sulla nostra squadra, cose nazionali e internazionali sul nostro sport, l'e-hockey. Purtroppo, attualmente non ci e' possibile offrirvi tutto il nostro sito nella vostra lingua, tuttavia, vi vorremmo offrire lo stesso il maggior numero d'informazioni sui Torpedo Ladenburg ed il nostro Sport.

 

Torpedo - molto più di una squadra

 

Torpedo Ladenburg è stata fondata nel 1988 come parte di un hockey-AG nella Scuola Martin in Ladenburg. Il gruppo doveva fornire un'opportunità anche alle persone sulla sedia elletrica di praticare uno sport. Con il tempo, la nostra squadra ha partecipato sempre più a vari tornei e si è fatto così, in Germania e nei paesi vicini, un nome. In tutti questi anni siamo stati supportati da una serie di insegnanti e di persone nel servizio civile presso la Scuola di Martin, e tutti coloro che lavorano volontariamente. Ma dopo qualche anno sempre più e più giocatori lasciarono la scuola Martin per frequentare scuole secondarie.

 

Per questo motivo, si inizio' ad allenarsi in un palazzetto dello sport in Wieblingen per dare la possiilita' anche ad altre persone sulla sedia a rotelle eletrica, di giocare a e-hockey. Alcuni giocatori sono stati aggiunti, altri hanno lasciato la squadra per motivi personali. Verso la fine del 1998 la nostra squadra si è iscritta al club KSG Heddesheim per avere piu' possibilita' di sopravivere in tempo indeterminato. Purtroppo, le idee di entrambe le parti erano troppo diverse, per questo motivo dopo appena due anni le nostre strade si sono divise. Durante questo periodo abbiamo avuto abbastanza successo e riuscimmo ad assicurarci uno dei tre primi posti nei vari tornei.

 

Dopo la separazione con il club KSG i  Torpedo Ladenburg vissereno il loro periodo di maggior successo. In particolare, il nuovo allenatore Deniz Genc, ex Zivi della Scuola Martin, formo' con la nostra squadra una vera fortezza, che vinse numerosi tornei internazionali. Tuttavia, i nostri problemi nel tempo crescevano, dato che senza un club gli allenamenti regolari diventarono sempre piu' difficili da svolgere. Invece ci si incontrero poco prima del torneo per un Trainingslager, ma divento sempre più difficile a prevalere contro avversari apparentemente più deboli.

 

Fortunatamente, nel 2005 trovammo con l'Athletic Club 1892 eV Weinheim un club che si prese cura dei nostri problemi e ci ha dato la possibilità di esercitarci nuovamente regolarmente . Il successo non tardò a venire, perché i Torpedo vinserono nella stagione 2005/2006 il primo campionato tedesco nel nuovo formato 1 ERH-Bundesliga. Molti altri titoli nazionali e internazionali seguirono.

 

Torpedo Ladenburg, si distinguono non solo per un e-hockey attraente. Ma anche per essere una sorta di famiglia. Quelli che vengano infettati con il virus-dei Torpedo, sicuramente non lo perderano mai piu!

 

Cosé e-Hockey?

 

E-Hockey

 

La storia di e-hockey inizio negli anni settanta. Giovanni ragazzi sulla Sedia a rotelle elettrica non volevono piu solo quardare altri che svolgevano educazione fisica, ma anche partecipare attivamente. In un primo tempo si gioco' con racchette da tennis e ci si passava le palle da tennis, ma senza una serie di regole di gioco. Con il tempo sempre più ragazzi nella sedia a rotelle elletrica trovarono piacere, e le racchetta da tennis furono sostituiti con leggeri bastoni di plastica da hockey, mentre la palla da tennis con una palla forata di hockey. Nel corso degli anni, si svilupparono un insieme di regole da gioco, che ci consenti nel 1986 di organizzare il primo torneo di e-Hockey in Germania. Solo un anno dopo i nostri colleghi di Monaco di Baviera riuscìrono ad ospitare un torneo internazionale.

 

Le regole piu importanti

 

                    Ogni squadra è composta da quattro giocatori in campo, un portiere e cinque giocatori di riserva.

                    Il campo è lungo 26m e 16m largo, e la partita dura 2 volte 20 minuti.

                    Le porte hanno 2,5 m di larghezza, ma solo 20cm di altezza.

                    Vi è una zona gol (semicerchio di fronte alla porta), che puo' essere utilizzata solo dal portiere.

                    La palla non può essere giocato più di 20 centimetri di altezza.

Alla fine degli anni Ottanta si disputava più di un torneo all'anno. Molte squadre erano in grado di organizzare un torneo ogni 2-3 anni circa, in modo che potevano aver luogo ogni anno circa quattro tornei. Tuttavia, non solo in Germania ma anche nei paesi vicini (Paesi Bassi, Svizzera, Danimarca), si sviluppo'una scena di e-hockey. Di conseguenza, nel 1998 hanno avuto luogo, i primi mondiali, i quali vennero vinti dagli ospiti provenienti dai Paesi Bassi. Tuttavia, negli anni seguenti non si è piu riusciti ad organizzare tali eventi internazionali, poiché le differenze nelle regole di gioco delle singole nazioni erano troppo grandi. Solamente da qualche anno alcuni organi provano ad assicurare l'armonizzazione delle varie norme.

 

Tuttavia  il e-hockey in Germania si sviluppo' ancora più rapidamente. Sempre più squadre si formavano e il livello dei giocatori aumento'. Quello che all inizio era un divertimento, si trasformo' in ambizioni sportive reali. In particolare, la squadra di Monaco di Baviera ha dominato lo sport per molti anni ed è stato considerato come la misura di tutto. Anche lo sviluppo tecnico delle sedie a rotelle elettriche ha causato un grande cambiamento. Improvvisamente, alcune sedie diventaronno molto più veloci e agili di altre, questo ha portato a grandi differenze di prestazioni tra le diverse squadre. Come in altri sport, ad esempio lo Slittino, sci o moto da corsa, ci fu una vera e propria battaglia dei materiali che l'assicurazione sanitarie non sosteneronno piu'. Così,  chi non si poteva permettere alcuna modifica particolare, si persero per strada,

 

Anche se questo ha rallentato un po' lo sviluppo e l'ambizione, la gioia del gioco non si fermo'. Dopo che gli olandesi hanno dimostrato per tanti anni ad altre nazioni come fare, anche in Germania fu introdotto nel 2005  una modalità di campionato, 5 squadre parteciparano nella 1 ° e 5 squadre nella 2° ERH-Bundesliga (ERH = hockey su carrozzina elettrica), per il campionato tedesco, e la salvezza o la promozione. La nostra squadra i Torpedo Ladenburg, sono stati in grado di garantirsi i primi quattro titoli del campionato tedesco. Dal 2007  partecipano sette squadre ad entrambi i campionati.

 

L'ultimo, cambiamento importante delle regole ma probabilmente il piu importante è stata l'introduzione di un sistema di classificazione. Ad ogni giocatore, viene assegnato un punteggio di 5.0-0.5, basato sul suo grado d'invalididà o gravita' della sua disabilità.. Ogni squadra può avere solo 11 punti sul campo, questo per far si che lo svantaggio di squadre inferiori sia fisicamente quasi uguali.

 

Ci auguriamo che con ueste informazioni abbiate gettato uno sguardo nel nostro mondo. Per le ultime informazioni, si prega di cliccare sulla bandiera tedesca o inglese.

 

Il vostro Torpedo-hockey.de webteam

P.S. Attraverso una donazione, vi saremmo grati. Clicca qui.